Aquilano tra i vincitori del miglior suono cinematografico

L’AQUILA – Alla Casa del Cinema di Roma, a Villa Borghese l’Associazione Italiana Tecnici del Suono (AITS), con il suo presidente Maurizio Argentieri, ha premiato i registi ed i professionisti che nel corso della stagione 2006-2007 si sono distinti per la qualità della loro opera sia nel cinema che nella sezione del film per la televisione. "image"Candidati al Premio, per la sezione Cinema, i film “La Stella che non c’è” di Gianni Amelio, “L’aria salata” di Alessandro Angelini e ”L’amico di famiglia” di Paolo Sorrentino. Per il film Tv candidati “Figlio della luna” di Gianfranco Albano, “Maria Montessori” di Gianluca Tavarelli, “Nassirya” di Michele Soavi e “Piper” di Carlo Vanzina. Sono risultati vincitori, per la sezione Cinema, il film “L’amico di famiglia” e per la sezione Tv “Maria Montessori”, un film trasmesso su Canale 5 sulla grande pedagogista italiana, interpretata magistralmente da Paola Cortellesi. Tra i migliori tecnici del suono premiati anche l’aquilano Alessandro Palmerini (nella foto), in particolare per “Maria Montessori”, insieme a Remo Ugolinelli (suono in presa diretta), Alessandro e Andrea Doni (montaggio)

Leave a Comment