Rocco Salini e Claudio Di Bartolomeo nella Democrazia Cristiana

TERAMO – C’erano Rocco Salini e Claudio Di Bartolomeo questa mattina al 19° Congresso regionale della Democrazia Cristiana. Svoltosi all’Hotel De’ Marsi di Avezzano, il Congresso ha rinnovato i vertici del partito, dal comitato direttivo al Presidente, ed ha sostanzialmente ribadito la sua collocazione nell’area di centrale dello schieramento di destra, in ragione delle radici cristiane, solidaristiche e liberali cui si ispira.
Molti i nomi noti della politica abruzzese che hanno confermato la loro adesione al gruppo erede della Balena bianca; ma non poche le novità. Tra queste, appunto, Rocco Salini,  ufficialmente approdato quindi nella formazione, e Claudio Di Bartolomeo, passato dalla DC pre-Tangentopoli al Partito Popolare, al CCD, all’Italia di Mezzo ed ora di nuovo sotto le insegne dello Scudo Crociato.
Hanno partecipato al congresso il segretari nazionale della DC Giuseppe Pizza e gli ex assessori regionali Mario Panunzi e Beppe De Marinis.
Tra i teramani, oltre ai citati, è intervenuto ad Avezzano anche Giuliano Gambacorta, consigliere comunale a Teramo, per il quale è stato riconfermato un ruolo di primissimo piano come Presidente della DC. Segretario regionale è stato designato l’aquilano Celso Cioni.
Infine incarico anche per un altro teramano: Eugenio Galassi, nominato componente del Direttivo.

Leave a Comment