Sport per la vita: targa d’argento del Presidente della Repubblica

ROSETO – Sono stati premiati con la targa d’argento del Capo dello Stato i 23 anni di attività di Sport per la Vita. Il riconoscimento del Quirinale, che ha anche il patrocinio dei Ministri Melandri e D’Alema (Sport e Esteri) è arrivato proprio nella giornata in cui si presentava l’edizione 2008 della manifestazione. E anche quest’anno i fondi raccolti sono finalizzati a scopi umanitari. Ne da annunci un comunicato dell’ufficio stampa del Comune di Roseto, che ricorda che grazie a “Sport per la Vita” presto anche nella Asl di Teramo sarà possibile  diagnosticare problemi di udito nei neonati. Nel corso del Galà di Pattinaggio Artistico Internazionale in programma il 16 febbraio 2008 al PalaMaggetti di Roseto saranno infatti raccolti fondi per l’acquisto dell’ apparecchio che permette di effettuare uno screening neonatale delle sordità.   “Sport per la Vita” alla sua 23° edizione, è nata proprio con lo scopo di sostenere, ricorda la nota, progetti e attività umanitarie e sempre nella serata di sabato 16 febbraio raccoglierà fondi anche per contribuire alla realizzazione di una struttura di accoglienza per le giovani della “Hogar de la sonrisa de Mariele” in Bolivia. Una volta maggiorenni, le ragazze ospiti dell’Istituto potranno diventare autonome vivendo in una vera e propria casa completa di laboratorio dove poter svolgere attività artigianali con cui si garantiranno uno stipendio. La serata presenta un programma molto ricco con i Campioni del Mondo di pattinaggio Artistico e gruppi coreografici. Ospiti della serata i ballerini Natalia Titova e Samuel Peron. 

Leave a Comment