Si lascia travolgere dal treno merci

ALBA ADRIATICA – Si è lasciato travolgere dal treno merci, in un estremo gesto di disperazione. E’ morto così, questa sera poco dopo le 21, un 40enne di Atri, invalido civile. L’incidente si è verificato lungo la linea ferroviaria al confine tra Alba Adriatica e Tortoreto, all’altezza di via Isonzo. Dalle testimonianze raccolte dai carabinieri, sembra che l’uomo camminasse sui binari proprio con l’intenzione di farsi travolgere del convoglio che viaggiava in direzione Ancona-Pescara. Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare: i macchinisti si sono accorti troppo tardi della sua presenza lungo la ferrovia. Il convoglio si è fermato ad alcuni chilometri di distanza. Sul posto ci sono gli uomini dell’Arma e delle onorenze funebri per la pietosa ricomposizione della salma. Il traffico ferroviario lungo la dorsale adriatica è per il momento bloccato. Secondo alcune indiscrezioni l’uomo si sarebbe allontanato da casa da due giorni e che avesse subito di recente il duro colpo della perdita del padre.

Leave a Comment