Detenuti alla cura del verde pubblico: accordo fatto

TERAMO – Sarà sottoscritta domani, martedì, la convenzione che sancisce la collaborazione con le carceri circondariali per la pulizia dei parchi e  dei cimiteri cittadini. Ne informa l’ufficio stampa del Comune di Teramo. L’accordo: Teramo Ambiente Spa si impegna ad accogliere presso le proprie strutture otto detenuti delle carceri teramane cui saranno affidati compiti di pulizia dei parchi fluviali, di piccola manutenzione delle aree cimiteriali e della altre aree verdi della città e di lavaggio di mezzi di igiene urbana. Nel progetto intervengono altri partner, e ciascuno assume precise modalità di collaborazione, La Casa circondariale di Teramo individuerà gli otto detenuti; il Comune di Teramo si impegna ad assicurare la supervisione delle attività e a divulgare nel territorio le finalità rieducative del progetto; l’Ufficio Esecuzione Penale Esterna, si impegna ad offrire supporto tecnico e interventi ai detenuti protagonisti dell’iniziativa; l’Associazione di volontariato Verso il  Futuro seguirà gli stessi detenuti durante l’attività, mettendo a disposizione anche la Casa di Accoglienza di Santo Spirito. L’impegno per ciascun detenuto è di 3 giorni al mese;  la convenzione avrà durata di un anno. 

Leave a Comment