Sabatini (Giulianova) si lamenta con l’arbitro

TERAMO – Non è un presidente Sabatini soddisfatto quello che si presenta nella sala stampa del Comunale al termine del derby pareggiato dal suo Giulianova contro il Teramo. La direzione di gara del signor Ferraioli non ha convinto più di tanto il numero uno giallorosso che di certo non le manda a dire all’arbitro: " Non mi è piaciuto l’arbitro perchè ha espulso due giocatori in modo sicuramente fiscale e commettendo errore grave anche nell’applicazione del regolamento. Di sicuro il primo dei due a dover essere espulso era Cascone ma certamente non Paponetti. In ogni caso, comunque, ha preso una decisione del tutto errata. Da quel punto in poi la gara è cambiato, perdendo lo smalto dei primi 40 minuti. Sul risultato possiamo dire che alla fine è giusto ma ripeto che in undici contro undici la situazione sarebbe andata diversamente, E comunque noi siamo stati penalizzati maggiormente dall’espulsione. Devo fare un plauso ai miei ragazzi – conclude Sabatini – perchè hanno lottato con grande determinazione". Sulla stessa lunghezza d’onda del proprio presidente anche il tecnico giuliese Bitetto: " Ci sono state delle decisioni arbitrali discutibili anche se credo che il pari sia il risultato più giusto. Loro sono partiti meglio mentre noi nella ripresa abbiamo avuto maggiormente il controllo del gioco. In ogni caso abbiamo raccolto un buon punto contro una squadra che sta facendo bene".

Leave a Comment