TeknoElettronica, la marcia prosegue

TERAMO – Sesta vittoria di fila per la TeknoElettronica Teramo che supera anche il Mezzocorona (36-35) nel primo di due appuntamenti casalinghi e mantiene la testa della classifica, sempre in coabitazione con il Romagna Imola. Gli uomini di Trillini ihanno gestito bene il match, guidando sempre nel punteggio e giocando una partita di ottimo livello, al di là di quello che dica il risultato. Gli ospiti sono riusciti a tenersi agganciati al treno della partita, senza poter rosicchiare il distacco di tre reti di svantaggio, tranne che a due minuti dal termine quando hanno raggiunto l’unico vantaggio della serata (33-34), ben respinti però dal 3-1 finale dei biancorossi.Da segnalare l’ottima prova del collettivo, sui cui spiccano l’ungherese Becsi – sempre più capocannoniere del match con 120 reti in 14 incontri – e di Farumi (7 centri personali). In classifica la coppia di testa guadagna due punti sulla formazione inseguitrice, il Bozen – prossimo avversario della TeknoElettronica) che ha impattato nel derby di Pressano.

I risultati della giornata: Romagna al passo, nei guai Noci

Ecco i risultati della terza giornata di ritorno del campionato di serie A1 di pallamano maschile. Da notare che mentre in vetta il Romagna mantiene il passo della TeknoElettronica e il bozen non va oltre il parinel derby a Lavis contro il Pressano, il Noci da oggi è invischiato nella lotta per non retrocedere dopo la sconfitta ad Ancona.
TeknoElettronica Teramo-Mezzocorona 36-35
Pressano-Bozen 26-26
Romagna-Cologne 28-26
Enna-Rapid Nonantola 23-38
Alcamo-Ambra Prato 31-24
Ancona-Noci 39-31

La classifica: la coppia di testa guadagna due punti
E questa è la nuova classifica dove la coppia Teramo-Romagna allunga di due punti sul Bozen: TeknoElettronica Teramo e Romagna 31; Bozen 26; Mezzocorona 22; Nonantola e Cologne 21; Ancona 18; Noci e Alcamo 17; Pressano 16, Ambra ed Enna 13.

La classifica cannonieri: Janos Becsi fa il vuoto
"image"Nella classifica dei cannonieri, l’ungherese della TeknoElettronica, Janos Becsi, fa il vuoto alle sue spalle. Adesso ha raggiunto quota 12o reti in 14 gare disputate con l’invidiabile media di 8,5 reti a partita. Ecco la graduatoria dei primi dieci realizzatori: Becsi (Tekno) 120; Marinè (Noci) 109; Bogadanov (Bozen) e Moser (Pressano) 97; Mujanovic (Cologne) 95; Rispoli A. (Ancona) 94; Lo Manto (Enna) 92; Pircher (Bozen) 91; D’Alessandro N: (Noci) 85; Dallago (Mezzocorona) 81.

Leave a Comment