Un concerto singolare, domani sera, per la Riccitelli

TERAMO – Un gerundio per la proposta musicale che la Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli” presenta domani sera al Teatro Comunale.  Morelando, è il titolo dello spettacolo dove la dolcezza delle parole di Chiara Grillo incontra il lirismo della musica di Emanuele Chirco.
I due artisti propongono dal vivo l’intensità dei brani dell’omonimo cd ed offreno un concerto in equilibrio tra elementi jazz e tradizioni folk. Il concerto inizierà alle ore 21.
Chiara Grillo è artista dalla ricca esperienza biografica. Comincia a scrivere canzoni all’età di 13 anni, già a 15 incide il suo primo 45 giri e ben presto le sue canzoni, prevalentemente autobiografiche, trovano successo tra i giovani. Alcune di esse vengono tradotte in varie lingue: francese, inglese, tedesco o spagnolo, ma persino in cinese, coreano e fiammingo. Una esperienza da giornalista nella redazione di un giornale per ragazzi , precede l’ingresso vero e proprio nel panorama musicale. Concerti, dischi, partecipazioni a trasmissioni televisive e radiofoniche fanno di Chiara Grillo una delle voci più ascoltate ed originali del panorama musicale italiano.
Emanuele Chirco inizia a suonare il pianoforte e le tastiere da autodidatta a dodici anni nel ‘88; con la maturità diventa uno dei musicisti più apprezzati e richiesti e dà vita ad una operosità che lo porta ad incidere innumerevoli dischi. Il suo impegno, intanto, si affina e spazia nella proposta artistica che tocchi i temi della Pace, della religiosità, dell’impegno sociale. Nel suo vastissimo curriculum figurano anche composizioni che fanno da sigla e colonna sonora a vari documentari, spot pubblicitari, e trasmissioni televisive su RAI – MEDIASET – NATIONAL GEOGRAPHIC CHANNEL,.

Morelando è una parola inventata forte della sua fantasia e del suo potere evocativo, in grado di far esplodere tutta la sensibilità dei due protagonisti e riportare a convivere, almeno per una sera, fiducia nel prossimo e voglia di vita.

Leave a Comment