Preparare gli insegnanti a formare lavoratori

TERAMO – Formare insegnanti capaci di creare coesione all’interno dei gruppi di lavoro o di studio facilitando un percorso di autostima e riconoscimento del ruolo di ciascuno. È lo scopo del progetto comunitario Esprit, che la Provincia presenterà a scuole ed enti di formazione. Gli insegnanti coinvolti avranno il compito di sviluppare nei giovani competenze e capacità necessarie per affrontare il passaggio dalla scuola o dagli enti di formazione al mondo del lavoro. La Provincia di Teramo, specifica una nota dell’ufficio stampa, ha già sperimentato analoghe metodologie di formazione con il progetto comunitario Next che, conclusosi nel 2006, ha coinvolto circa 20 docenti e formatori in scuole medie superiori ed enti di formazione del territorio. Ora i docenti interessati saranno 15. Il progetto – di cui sono partner, oltre alla Provincia di Teramo, l’Associazione Tecla in qualità di capofila, le Province di Pescara, Lecce, Matera e Potenza e altri partner italiani e stranieri, tende anche ad incoraggiare la cooperazione tra istituti scolastici, agenzie formative, università, imprese e principali partner del settore pubblico.

Leave a Comment