Il Teramo evita la figuraccia (1-1)

MONTE SAN SAVINO – In casa del Sansovino il Teramo, sulla carta, avrebbe dovuto vincere e invece ha pareggiato. Anzi, meno male perchè fino a dieci minuti dalla fine perdeva. In un primo tempo scialbo, è stato il Sansovino ad andare in vantaggio, nel finale di prima frazione. Nella ripresa Rossi ha tentato di cambiare volto alla squadra e ha inserito Niscemi al posto di D’Alessandro, riuscendo a ottenere qualcosa in più. Il pari arriva da Borgogni, l’ex, che sigla un pareggio che salva parzialmente il Teramo da una figuraccia e gli permette di fare un passettino in classifica, che resta rischiosa, e che potrebbe peggiorare quando, a breve, arriverà la decisione sulla penalizzazione per i fatti extrasportivi (si parla tra i 2 e i 4 punti in meno). Per il Giulianova è arrivato il decimo risultato utile consecutivo: al Fadini va in svantagio con il forte San Marino, poi gara riacciuffata per l’1-1 finale.

Risultati e classifica del girone B della serie C2
Bassano-Bellaria 3-0
Castelnuovo-Carrarese 2-0      
Cuoiopelli-Poggibonsi 1-0    
Giulianova-San Marino 1-1     
Gubbio-Prato 0-0         
Reggiana-Spal 2-2           
Rovigo-Portogruaro 2-0  
Sansovino-Teramo 1-1
Viterbese-Viareggio 1-0  
Classifica: Bassano 62; Reggiana 61; San Marino e Portogruaro 46; Spal 43; Bellaria 39; Prato e Poggibonsi 37; Teramo 36; Cuoiopelli 34; Castelnuovo e Viareggio 33; Giulianova e Gubbio 32; Rovigo e Carrarese 30; Viterbese 22; Sansovino 17. Castelnuovo penalizzato di 2 punti; Cuoiopelli e Viterbese penalizzate di 1 punto.

Leave a Comment