Maltrattamento dei minori, un protocollo per la tutela

TERAMO – Una task force contro i maltrattamenti dei minori. E’ questo il senso dell’accordo firmato stamattina, nell’Ufficio Comunale Attività Sociali, dall’Assessore Giorgio D’Ignazio, dalla dott.ssa Paola Durastante, Dirigente del Centro per la Giustizia Minorile del Ministero di Giustizia, e dalla ASL per l’istituzione del Nucleo di Tutela dei Minori. Si tratta di un organismo che riunisce appunto i diversi enti, e che consentirà a figure professionali qualificate di offrire consulenza  agli operatori del territorio e di monitoraggio, in relazione ai casi di maltrattamento minorile. E’ il primo istituito in Abruzzo, dopo che la Regione ha determinato la loro istituzione.
Tra gli obiettivi del Nucleo, figurano il monitoraggio del fenomeno dell’abuso e del maltrattamento minorile e la previsione di azioni di rete ad elevata integrazione socio-sanitaria, in collaborazione con il Centro Italiano Servizi di Maltrattamento e Abuso dell’Infanzia.
In questa prima fase è prevista la formazione degli operatori, oltre ad interventi di marketing territoriale per la diffusione e la conoscenza del servizio.
L’Assessore Giorgio D’Ignazio è contento: “Siamo i primi a dar vita all’organismo, confermando in questo l’impegno dell’amministrazione comunale per fare di Teramo una città sempre più a misura di bambino”. Il Sindaco Gianni Chiodi invece, ribadisce l’impegno dell’amministrazione in favore delle categorie più deboli e svantaggiate, “già manifestato con altri interventi e con una azione complessiva che dà risultati sempre più positivi”.

Leave a Comment