Rete viaria regionale: 31 milioni a Teramo

PESCARA – (REGFLASH) – E’ stata raggiunta l’intesa tra la Regione e le quattro Province abruzzesi per la ripartizione di 125 milioni 750 mila euro da destinare agli interventi di ammodernamento dell’intera rete viaria per il periodo 2008-2010. Ne ha dato notizia il Segretario generale della Presidenza della Giunta regionale, delegato dallo stesso Presidente a coordinare il tavolo che si è riunito questa mattina a Pescara. L’intera somma è stata così suddivisa: 28 milioni 205 mila alla provincia di Chieti per 23 interventi; 38 milioni 535 mila alla provincia dell’Aquila per 23 interventi; 28 milioni 205 mila alla Provincia di Pescara per 21 interventi; 30 milioni 805 alla provincia di Teramo per 15 interventi. "Per le ulteriori opere ricomprese nel programma e al momento non finanziabili – ha spiegato il Segretario generale – c’è l’impegno del Governo regionale a recuperare le risorse attraverso l’utilizzazione dei fondi Fas". Le opere individuate da ciascuna amministrazione provinciale tengono conto dei criteri della priorità, della capacità di completare l’esistente, della cantierabilità. "Tutto ciò – ha detto il Segretario generale – nel quadro di un ammodernamento del sistema infrastrutturale e dentro una visione strategica tesa al rafforamento della mobilità e dell’accessibilità". L’intesa sarà ora sottoposta all’approvazione della conferenza Regione-Enti locali, e ad un succesivo incontro di Maggioranza, prima di essere varata dall’Esecutivo regionale e, quindi, dal Consiglio regionale. "E’ opportuno – ha concluso il Segretario generale – far condividere il programma ai consiglieri che dovranno poi esaminarlo in Aula".

Leave a Comment