I fondi per la casa dello studente ci sono

TERAMO – Sorpresa. I soldi per la Casa dello Studente che il sindaco Chiodi appena alcuni giorni fa aveva chiesto in una lettera al presidente della Regione Ottaviano Del Turco ("per ultimare i lavori sono necessari 2milioni e 204mila euro" aveva detto più o meno Chiodi) ci sono. Dalla Regione infatti si apprende che sono disponibili due milioni e mezzzo di euro (ad abundantiam!) per il completamento della Casa dello studente di Coste Sant’Agostino a Teramo. Si tratta di fondi FAS (Fondo aree sottoutilizzate), secondo la Regione Abruzzo, che l’assessore al Diritto alla studio universitario ha recuperato per destinarli a beneficio della struttura di Teramo. Nei giorni scorsi, lo stesso assessore al Diritto allo studio univesitario aveva partecipato, nella sede dell’Adsu di Teramo, ad un incontro operativo con il presidente dell’Azienda e con alcuni consiglieri regionali nel corso del quale aveva ribadito l’impegno della Regione nonostante i fondi per i lavori non fossero previsti nella finanziaria 2008. Tutto è bene quel che finisce bene, anche se questo rincorrersi tra Sindaco e Regione sui tempi fa un po’ sorridere.

Leave a Comment