Tercas: utile netto in crescita del 48,76%

TERAMO – Un utile netto pari a 39,14 milioni di euro, in crescita del 48,76% e la  redditività della Banca al 13,45%, dividendo pari a € 0,28 per ciascuna azione con un incremento secco del 75% rispetto all’esercizio precedente. Il Consiglio di Amministrazione di Banca Tercas spa, nella seduta di ieri sera, ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio 2007, esprimendo vivo apprezzamento per gli eccellenti risultati realizzati e per il rilevante miglioramento conseguito in tutti i principali indicatori economici di gestione. Ne informa una nota dell’ufficio stampa della Tercas. Il Consiglio ha espresso inoltre grande soddisfazione per il raggiungimento di elevati livelli di redditività ed efficienza che pongono, ancora una volta, Banca Tercas non solo ai vertici del proprio target di riferimento, ma tra le prime posizioni dell’intero sistema bancario nazionale. Il bilancio al 31 Dicembre 2007 si chiude con un utile netto pari a 39,14 milioni di euro, in crescita del 48,76%. Il risultato supera le aspettative del piano strategico e rappresenta la combinazione di diversi fattori: la crescita delle masse intermediate, l’aumento della qualità dei servizi offerti e la maggiore efficienza conseguita. L’aumento del 48,76% dell’utile di esercizio ha spinto la redditività della Banca al 13,45% facendo registrare n aumento del ROE di 382 b. p. rispetto alla gestione dell’anno precedente. I risultati importanti raggiunti consentono di realizzare la proposta di dividendo pari a € 0,28 per ciascuna azione con un incremento secco del 75% rispetto all’esercizio precedente.  Banca Tercas è tra le dieci banche italiane coperte da doppio rating attribuito da Standard & Poor’s e Moody’s, due Agenzie Internazionali di primario standing. Standard & Poor’s ha attribuito per il terzo anno consecutivo il rating BBB + long term / A2 short term outlook stabile, mentre e Moody’s, ha attribuito il rating A3 long term/ P-1 short term outlook stabile. Nella medesima seduta il Consiglio di Amministrazione di Banca Tercas ha approvato il Bilancio Consolidato del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo che presenta un margine di intermediazione di 154,67 milioni di euro (+ 10,56%) ed un utile netto di pertinenza del gruppo bancario di 41,56 milioni di euro (+ 50,42%).

Leave a Comment