TeknoElettronica, la sfida dell’anno

TERAMO – Una sfida che vale un campionato: è quella che domani la TeknoElettronica Teramo gioca sul campo del Romagna Imola contro la seconda della classifica della serie A1 di pallamano maschile e sulla quale conta tre punti di vantaggio. Accompagnata da un nutrito gruppo di tifosi – circa un centinaio – la squadra di coach Trillini affronta un match delicato con la consapevolezza di essere la squadra che finora ha messo insieme più punti nel campionato e che guida la classifica. La squadra è al completo ed è partita nel pomeriggio alla volta della Romagna dove sosterrà una rifinitura domattina, nel corso della quale si dovranno verificare soltanto le condizioni di Guzzo, che lamenta un risentimento muscolare. Inizio alle ore 18.30, arbitri della gara Iaconello e Iaconello, coppia di tutto rispetto di serie A d’Elite, chiamata a dirigere un incontro di sicuro interesse agonistico. Inutile sottolineare che un eventuale risultato positivo contro l’Imola permetterebbe alla TeknoElettronica di ipotecare il campionato. All’andata sul campo al PalaGiorgioBinchi finì in parità ma il giudice sportivo assegnò la vittoria a tavolino per 5-0 alla formazione biancorossa perchè gli avversari avevano schierato un giocatore che non aveva risposto alla convocazione in Nazionale.

Leave a Comment