I trattori sono rientrati: si fa festa

TERAMO – Rispettosi quanto rumorosi 30 trattori sono usciti dall’area della Fiera dell’Agricoltura e in fila hanno raggiunto il cuore della città, hanno salutato piazza Martiri e gli stupiti e ammirati passanti domenicali, per poi prendere la via del ritorno. Ora, spenti i motori, alla Villeroy e Boch i trattori riposano e gli agricoltori (autisti di trattore e non), danno vita a una grande festa. Con l’organizzazione degli uomini della fattoria (a cura dell’azienda dei fratelli Di Domenicantonio) che continua intanto ad accogliere tanta gente, si anima una festa domenicale tipica del riposo della campagna, mentre gli stand proseguono nell’esporre le proprie bellezze, novità e bontà e a conquistare i visitatori. La musica alla fiera continua, così come il ballo dei gruppi folk e l’ininterrotto via vai che terminerà solo stasera, al calar del sole (da stasera un’ora più tardi), così come la vita di campagna impone.

Leave a Comment