A San Nicolò apre lo sportello Credito Coop di Basciano

TERAMO – Dopo la sede di Basciano e le filiali di Isola del Gran Sasso e di Castel Castagna, la Banca di Credito Cooperativo di Basciano apre, oggi, un nuovo sportello a San Nicolò a Tordino. Un momento importante, anticipa una nota, che si attua in corrispondenza di una forte crescita dell’istituto di credito. La Bcc di Basciano conta oltre 1.000 soci, puntando su un territorio che abbraccia tutta la vallata del Vomano e del Mavone toccando ben 14 Comuni, servizi ed operazioni tipiche di qualsiasi banca, agevolazioni particolari per i soci, le famiglie e le imprese, sostegno alle iniziative culturali ed artistiche locali. A fine 2007 il patrimonio sociale si è attestato intorno ai 9.000.000 di euro; la raccolta complessiva si è aggirata sui 65.000.000 di euro e gli impieghi intorno ai 40.000.000 di euro. Nel frattempo gli impiegati sono diventati 16 oltre al direttore. Dati in continua e costante crescita, addirittura raddoppiati nel corso del nuovo millennio. “I numeri parlano chiaro – questo il commento del Presidente della Banca di Credito Coopeativo di Bascano, Carlo Di Camillo  – la banca ha avuto un trend di crescita costante ed una corrispondente estensione territoriale. Nel futuro si andrà avanti in questo modo, rispettando sempre i criteri di una sana e prudente gestione e tenendo ben presenti i valori distintivi della solidarietà e mutualità. La nostra azione continuerà ad essere quella di avere particolare cura del cliente e del socio, offrendo servizi alI’avanguardia con tecnologie avanzate e personale di collaudata professionalità e avendo come obiettivo la crescita economica e sociale di tutto il territorio”.

Leave a Comment