La stagione balneare comincia il 1 maggio

L’AQUILA – (REGFLASH) – Parte il primo maggio e si conclude il 30 settembre la stagione balneare 2008. E’ quanto stabilito nell’ordinanza balneare predisposta dalla direzione Turismo della Regione Abruzzo e pubblicata sul Bollettino ufficiale e sul portale internet della Regione Abruzzo. L’ordinanza, che dovrà essere affissa e visibile in tutti gli stabilimenti balneari e esercizi commerciali interessati, si rivolge al pubblico e agli esercenti balneatori le cui associazioni di categoria sono state sentite in fase di redazione dell’ordinanza. La disposizione amministrativa della direzione Turismo della Regione fissa inoltre altre date entro le quali effettuare l’esercizio dell’attività commerciale (dal 20 marzo al 30 ottobre); le attività preparatorie o di allestimento delle aree in concessione (dal 10 marzo al 15 maggio); l’attività di balneazione in senso stretto (dal primo giugno al 14 settembre); e l’obbligatorietà da parte di ciascun stabilimento balneare di garantire la propria attività (dal primo luglio al 31 agosto). L’ordinanza balneare ribadisce inoltre, per la durata dell’anno, alcuni importanti divieti come il campeggio, la realizzazione di opere, l’occupazione del demanio marittimo con cicli, motocicli e automezzi. Nel periodo della stagione balneare sono confermati i divieti di portare in spiaggia, anche se provvisti di museruola o guinzaglio, cani o animali d’affezione. Fanno eccezione i cani-guida per i non vedenti e quelli da soccorso. Confermato infine il divieto di "praticare qualsiasi gioco che possa costituire pericolo per l’incolumità delle persone o recare disturbo ai bagnanti", fatta salva la possibilità di praticare tali giochi all’interno di spazi appositamente attrezzati.

Leave a Comment