Muore mentre cerca asparagi

BELLANTE – E’ precipitato per oltre 40 metri, dopo essere scivolato sul sottobosco bagnato mentre cercava asparagi. E’ morto così, nel primo pomeriggio di oggi, Felice Rapacchia, 70 anni, svizzero di origine ma residente a Bellante. L’uomo, appena pranzo, si è recato in campagna assieme al cognato approfittando della buona giornata per cercare asparagi. Nei pressi di un boschetto di piccola estensione, ha affrontato una zona in pendenza dove riteneva di trovare gli ortaggi, senza accorgersi della presenza di un vicino e profondo dirupo. L’erba bagnata dalla pioggia caduta nelle prime ore del pomeriggio lo ha tradito: Rapacchia ha messo un piede in bilico ed è scivolato sotto gli occhi del parente, facendo un volo nel sottostante burrone. Inutili i soccorsi, portati dal gruppo di recupero dei vigili del fuoco di Teramo e dal personale del 118. Il corpo dell’anziano è stato recuperato poco prima delle 18 e trasferito all’obitorio dell’ospedale di Teramo.

Leave a Comment