Prevenzione incidenti stradali anche con i bambini di Roseto

ROSETO – Anche gli alunni delle scuole elementari di Roseto hanno contribuito ad arricchire il concorso di idee per il progetto “Linea Sicura della Costa Teramana” nato, spiega una nota dell’ufficio stampa del Comune di Roseto, per migliorare la sicurezza stradale e la prevenzione degli incidenti. Il progetto vede il coinvolgimento di sei comuni della costa teramana, Giulianova comune capofila, Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Roseto, Pineto. L’iniziativa, nata grazie ad un co – finanziamento della Regione Abruzzo, prevede oltre due milioni di euro in opere pubbliche per migliorare la sicurezza delle strade e circa 700 mila euro in attività formative, informative e di prevenzione.Una parte consistente delle attività di informazione è rivolta ai ragazzi e alle famiglie con iniziative che, attraverso il coinvolgimento del mondo della scuola, tendono ad aumentare il livello di conoscenza rispetto ai rischi della strada, alle cause degli incidenti, ai comportamenti da evitare. Sono previsti incontri informativi nelle scuole; l’organizzazione del “week-end della sicurezza stradale”; una campagna di informazione “Ballo ma non sballo” rivolta in particolar modo al “popolo della notte”, quello che frequenta abitualmente locali e discoteche. Logo e mascotte del progetto sono stati realizzati dagli stessi studenti: 14 scuole fra elementari, medie e superiori hanno partecipato ad un apposito concorso. I vincitori saranno resi noti e premiati nel corso della manifestazione che si svolgerà il prossimo 5 aprile, al Kursaal di Giulianova. Saranno le polizie municipali dei Comuni di Giulianova, Roseto, Pineto, Alba Adriatica, Martinsicuro e Tortoreto, ed una rappresentanza in alta uniforme della Polizia Stradale, ad accogliere per la cerimonia di premiazione gli studenti delle 14 scuole che hanno partecipato al concorso per la ideazione del logo e della mascotte del progetto “Linea di sicurezza della costa teramana”.

Leave a Comment