Dimissioni Cerquoni dal Cirsu: interviene Comitato Val Tordino

TERAMO – Interviene sulle dimissioni della Cerquoni dal Cirsu il vicepresidente del Comitato di Tutela della Val Tordino con una lettera personale nei toni ma certo pubblica nei contenuti. Eccola.
"Gentile dottoressa Cerquoni, a nome dei comitrato di Tutela della Val Tordino desideriamo porgerle il nostro rammarico circa le sue dimissioni da presidente del Cirsu. Non sappiamo se sono dimissioni inderogabili o no ma siamo dispiaciuti perchè avevamo avviato un dialogo migliore che nel passato a dimostrazione che si può lavorare con trasparenza nel rispetto dei propri ruoli. Non riusciamo a comprendere le complesse dinamiche che possono averla condotta ad assumere una decisione del genere, anche se immaginiamo avrà le sue motivazioni ragionevoli. Noi, dall’esterno del Cirsu, possiamo notare sicuramente le forti contraddizioni tra le dichiarazioni di alcuni e le iniziative che si dovrebbero attuare per dare una prima risposta ai problemi segnalati. Ora rabbrividiamo al pensiero che le cose possano peggiorare anche se speriamo si voglia perseverare nel percorso avviato. Ribadiamo ancora a chiunque sarà erede di questa grossa responsabilità di agire con forza, tenacia, correttezza e trasparenza essendo queste necessarie per poter gestire un terreno così gravoso e pieno di ostacoli senza ricadere negli errori che già conosciamo. Cordiali saluti. La Vice presidente Giovanna Gotta"

Leave a Comment