TeknoElettronica, con Alcamo punti pesanti

TERAMO – Sono punti pesanti quelli in palio domani, al Palagiorgiobinchi, tra la TeknoElettronica Teramo e la Gaspare Mirrioni Legnami Alcamo (ore 18.30, arbitri Coletta e Pinto). I siciliani sono in piena lotta salvezza, i biancorossi teramani in piena corsa verso la serie A d’Elite. Match intenso, dunque, che sulla carta proporrebbe un risultato scontato ma in realtà così non sarà. La squadra di Trillini (nella foto Andrea Di Marcello) sa però delle insidie della gara e come già accaduto altre volte in questo torneo, saprà "dedicarsi" completamente alla concentrazione che la partita richiede. Sono punti pesanti anche perchè adesso, dopo la cavalcata di sette giorni fa sul terreno del Romagna più diretto inseguitore, il conto alla rovescia verso la conclusione del torneo si fa più veloce. A sei turni dalla fine di questa serie A1 maschile la TeknoElettronica vanta sei punti in più del Romagna e otto sul Bozen: nel turno di domani, entrambe le avversarie sono attese da scontri insidiosi in trasferta, rispettivamente sui campi di Nonantola e Noci. Scontri diretti che i biancorossi hanno già superato, vincendoli tutti nel girone di ritorno, centrando il record, parziale finora, di otto vittorie consecutive. Ecco allora che un eventuale successo contro l’Alcamo e concomitanti passi falsi delle inseguitrici, permetterebbero a Corrado e compagni di scavare un solco ancor più profondo in classifica, e probabilmente ancor più incolmabile. Due gli obiettivi dei biancorossi: allungare il record di vittorie e centrare la promozione, magari con qualche giornata di anticipo. Non passa in secondo piano la condizione atletica dei giocatori di Teramo: sono tutti disponibili, mentre nelle fila siciliane qualche dubbio c’è per l’italo-argentino Del Zotto e per il capitano Scirè. Questo il quadro completo del sesto turno del girone di ritorno: Cologne-Enna, Mezzocorona-Ancona, Nonantola-Romagna, TeknoElettronica-Alcamo, Noci-Bozen, Ambra-Pressano. La classifica: TeknoElettronica 37, Romagna 31, Bozen 29, Mezzocorona 25, Nonantola, Cologna e Ancona 24, Noci e Alcamo 20, Pressano 19, Ambra 16, Enna 13.

Leave a Comment