Teramo ci prova con la danza

TERAMO – Belle novità per l’arte a Teramo che fa un balzo per porsi a riferimento regionale. Lo spettacolo in programma al Teatro Comunale di Teramo il prossimo 9 Maggio con il Krefeld Theatre Ballettensemble diretto da Robert North, tra i maggiori coreografi della seconda metà del Novecento, informa una nota della "Primo Riccitelli", intende porsi come il preludio di una rassegna internazionale di danza e balletto da programmare annualmente nella città di Teramo, allo scopo di fare meglio conoscere al grande pubblico l’arte della danza in tutta la sua ricchezza e in tutto il suo valore culturale. Le "Serate Liliana Merlo" nascono dall’incontro avvenuto lo scorso anno tra due delle più antiche istituzioni teramane dedicate alla promozione delle arti dello spettacolo: l’AISACS "Liliana Merlo", prosecuzione della storica Scuola di Danza "Città di Teramo" fondata da Liliana Merlo nel 1959, e la Società della Musica e del Teatro "Primo Riccitelli", istituita nel 1978 allo scopo di divulgare l’arte della musica e, dal 2005, le arti teatrali e performative. Nel nome della massima esponente e pioniera della danza in Abruzzo, le "Serate" si pongono come proposta assolutamente innovativa per la nostra regione, inserendosi tra le poche realtà di questo tipo esistenti in Italia per dare spazio alla danza e per promuovere le nuove tendenze stilistiche emerse nel corso del Novecento. Alle diverse rappresentazioni di danza si affiancheranno vari incontri di approfondimento culturale in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo e di molte delle principali scuole di danza del territorio provinciale teramano.

Leave a Comment