Teramo battuto a Rovigo (2-0)

ROVIGO – Esce sconfitto per 2-0 il Teramo da Rovigo. Un punteggio che non ammette repliche e che suona come verdetto, forse troppo pesante, però, per un Teramo sciupone che ha anche fallito la possibilità di pareggiare, su rigore quando il punteggio era sull’1-0. I biancorossi di Leonardo Rossi nella prima frazione hanno tenuto in mano le redini del gioco, andando vicinissimi al vantaggio, fallito per l’eccessiva precipitazione dei vari Marolda e Momentè nei metri finali. Nella ripresa, la situazione si è capovolta: Rovigo a far gioco e subito in rete al 4, con la decima rete in campionato di Parente. I teramani soffrono, il Rovigo potrenne raddoppiare ma la bilancia potrebbe pendere dal lato teramano: al 20′ rigore per fallo di mani in area ed espulsioen per Dal Degan. La battuta di Momentè dal dischetto è debole e il portiere addirittura blocca a terra. Seppur in dieci i padroni di casa giocano e anzi raddoppiano, al 28′ con Di Iorio. Nonostante il doppio svantaggio il Teramo ha altre occasioni, ma le sbaglia anche in questo caso. Finisce con la sconfitta che nulla toglie e nulla aggiunge, ma rinvia ancora il discorso salvezza.

I risultati e dla classifica del girone B della serie C2:
Cuoiopelli-Bellaria 0-0
Giulianova-Spal 0-0
Gubbio-Poggibonsi 1-1
Portogruaro-Castelnuovo 2-0
Prato-San Marino 2-2
Reggiana-Bassano 1-1
Rovigo-Teramo 2-0
Sansovino-Viareggio 0-1
Viterbese-Carrarese 1-0
Classifica: Bassano 66 punti; Reggiana 63; Portogruaro 49; San Marino 48; Spal 47; Bellaria 41; Teramo, Prato e Poggibonsi 39; Viareggio 37; Castelnuovo(-2) e Cuoiopelli(-1) 36; Rovigo 34; Carrarese, Giulianova e Gubbio 33; Viterbese(-1) 25; Sansovino 17. Castelnuovo penalizzato di 2 punti; Cuoiopelli e Viterbese penalizzate di 1 punto.

Leave a Comment