Spazi cittadini: tante le urgenze

TERAMO – La rimozione di 4 lampioni sistemati nel viale dei Tigli decisa dal Comune è stata accolta favorevolmente dall’associazione Per Davvero che in una nota invita l’amministrazione comunale ad una maggiore ponderazione nell’utilizzo di spazi cittadini. Alla soddisfazione espressa nel comunicato per un provvvedimento che è giunto in concomitanza con la giornata del FAI (Fondo per l’Ambiente Italia), si aggiungono alcuni interrogativi: “Quanto ci costerà la “marcia indietro” del Comune circa la rimozione dei lampioni e la sistemazione di altre luci meno impattanti? Attendiamo, si legge nella nota –  che si ponga mano ad altre emergenze che esistono in città come Piazza Dante e la voragine di via Evangelisti a Coste S. Agostino.” In qualità di osservatori dell’attività dell’amministrazione comunale, i membri dell’associazione Per Davvero hanno ribadito l’impegno di una vigilanza attiva aperta ai suggerimenti della cittadinaza.

Leave a Comment