Sicurezza: Martinsicuro chiede potenziamento

TERAMO – I problemi legati alla sicurezza del comune di Martinscuro sono stati al centro della riunone del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica. Durante l’incontro – informa un comunicato della Prefettura – dall’analisi dei dati sulla criminalità, è emerso un decremento dei principali reati che confermerebbe una situazione non particolarmente allarmante. Tuttavia, come è stato sottolineato dal sindaco di Martinsicuro Abramo Di Salvatore, il decentramento del comune e l’ incidenza di fenomeni quali immigrazione e prostituzione hanno portato alla formulazione di una delibera del consiglio comunale con cui si chiede il potenziamento dell’organico locale della Stazione dei carabinieri. A fronte di questo, informa il comunicato, il Prefetto e il comitato hanno assicurato che la questione dell’organico sarà considerata nell’ambito del Piano per il potenziamento dei servizi di vigilanza estiva proposto al Ministero degli Interno. Dunque, se gli esiti dello studio di fattibilità sulla rideterminazione degli organici dell’Arma sarà approvato, è probabile l’assegnazione stabile di due unità al Comando di Martinsicuro. “Il Comitato – si legge nella nota – auspica anche un rafforzamento dell’organico e dei servizi della Polizia Municipale, in modo da garantire, per i residenti ed i turisti, condizioni di sicurezza quanto pù ottimali possibili.”

 

Leave a Comment