Spaccia droga nei pressi di una scuola

TERAMO – Gli agenti della Questura di Teramo hanno arrestato un ventenne della provincia per spaccio di stupefacenti. D. D. è stato individuato a seguito di segnalazioni relative a presenze sospette, di sera e di notte nel fine settimana, vicino alla scuola elementare San Giuseppe. Al ragazzo i poliziotti sono arrivati seguendo uno studente che, giunto nei pressi della scuola, aveva appuntamento con lui all’interno di un portone di un’ abitazione. Appena arrivato, il ragazzo ha dato dieci euro a D. D. che gli ha consegnato un piccolo involucro. Immediatamente gli agenti hanno bloccato il ventenne che, nelle tasche del giubbotto, custodiva una bustina di plastica contenente 4 tocchi di hascisc, per un totale di 20 grammi, nonché 80 euro in banconote da 10. Nel corso della perquisizione domiciliare, gli agenti della volante hanno trovato nell’abitazione dell’arrestato altri dieci grammi di hascisc nascosti all’interno della testa di una bambola, insieme a semi di canapa indiana e 160 euro.

Leave a Comment