Droga agli studenti, terzo arresto in tre giorni

TERAMO – Continua l’offensiva antidroga della questura di Teramo, che nell’ambito dell’operazione "Antidroga Scuole Sicure”, ha effettuato il terzo arresto in tre giorni: in manette è finito un diciottenne teramano, sorpreso mentre cedeva a un coetaneo un ovulo con un gramo di eroina, in cambio di 50 euro. I due sono stati bloccati dagli agenti di polizia all’interno dell’abitacolo dell’auto dell’acquirente, nei pressi di Villa Pavone. Il diciottenne che ha acquistato è stato segnalato al prefetto, mentre il venditore – nella cui abitazione sono stati rinvenuti altri 9 ovuli per un totale di circa 10 grammi di eroina – è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato con l’accusa di detenzioine a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leave a Comment