La salvezza passa per Castelnuovo

TERAMO – Il Teramo ci riprova. Dopo la sfortunata prova di Rovigo, la formazione di Leonardo Rossi affronterà domani una nuova trasferta, questa volta sul campo del Castelnuovo Garfagnana. In terra toscana, i biancorossi dovranno assolutamente conquistare punti salvezza, alla luce soprattutto dell’imminente penalizzazione (arriverà il prossimo 22 aprile) che potrebbe rendere più arduo il percorso di Cascone e soci. La formazione del Castelnuovo è in lotta per non retrocedere, con 36 punti all’attivo ed un obiettivo dichiarato che è quello di evitare la disputa dei play out. Fino ad oggi, i toscani hanno fatto del proprio terreno di gioco un importante alleato con ben sette vittorie conquistate e tre pareggi, a fronte comunque di cinque sconfitte subite. Davanti al proprio pubblico, la formazione della Garfagnana ha inoltre messo a segno la bellezza di 25 reti, risultando nelle gare casalinghe il quarto miglior attacco del torneo. Nelle ultime tre sfide giocate, la squadra settentrionale ha raccolto sei punti, frutto di due successi interni (contro Carrarese e Viterbese) ed una sconfitta (maturata domenica scorsa sul campo del Portogruaro). Il Teramo, dal canto suo, deve invece assolutamente tornare al successo fuori casa, visto che l’ultima affermazione a domicilio del Diavolo risale addirittura allo scorso 9 dicembre, quando Marolda e soci si imposero sul terreno di gioco del Bellaria. Il tecnico Rossi è quanto mai chiaro sull’importanza della posta in palio: " Vorremmo vivere con grande serenità questo finale di stagione e di sicuro fare punti contro i toscani potrebbe aiutarci in modo notevole in tal senso. Purtroppo a Rovigo siamo stati penalizzati dai singoli episodi e proprio per questo abbiamo tanta voglia di rifarci". Sul fronte squadra, saranno assenti lo squalificato D’Alessandro e gli infortunati Niscemi ed Andreulli. Probabile panchina per Paolacci e Momentè, molto deludenti domenica scorsa. Fiducia dal primo minuto per Gardella in difesa e per Borgogni e Del Grande a centrocampo. Nel match di andata il Castelnuovo si impose al Comunale per 0-2, nell’unica sconfitta interna stagionale del Teramo. Calcio d’inizio fissato per le ore 15 con direzione di gara affidata al signor Aurelio Cafari Panico di Cassino.

Leave a Comment