Il presidente del Giulianova torna alla Regione

TERAMO – La consultazione elettorale alle Politiche cambierà il Consiglio regionale abruzzese alla luce della elezione in Parlamento dei quattro consiglieri regionali, Fabrizio Di Stefano e Paolo Tancredi, senatori del Pdl, Alfonso Mascitelli, senatore del Pd e Tommaso Ginoble, deputato del Pd. Quando i quattro consiglieri formalizzeranno le dimissioni, ci sarà l’ingresso di quattro volti nuovi: al posto del consigliere regionale e coordinatore abruzzese di An Di Stefano, subentrerà l’ex assessore regionale all’Ambiente Massimo Desiati, candidatosi alle regionali del 2005 con An e poi passato alla Destra; Tancredi, consigliere di Forza Italia, sarà sostituito da Bruno Sabatini, candidato nella file di Forza Italia e poi confluito nella Dca. Sabatini, nella passata legislatura regionale è stato assessore alla Cultura, ed attualmente è presidente del Giulianova Calcio; al posto del consigliere e segretario regionale dell’Idv, Alfonso Mascitelli, entra a palazzo dell’Emiciclo Paolo Palomba, informatore farmaceutico di San Salvo che alle regionali del 2005 ha ottenuto circa 500 voti; infine, l’ex assessore regionale ai Trasporti Tommaso Ginoble, eletto nella file della Margherita, verrà sostituito da Filippo Benucci, primo dei non eletto in senso assoluto alla Regione. Non è chiara la tempistica delle dimissioni dei consiglieri regionali eletti in Parlamento perché per optare tra l’una e l’altra carica ci sarebbero sei mesi di tempo.

Leave a Comment