Piazza Dante: nuove disposizioni

TERAMO – Sopralluogo a piazza Dante oggi per l’assessore al traffico Berardo Rabbuffo. Secondo l’ufficio stampa del Comune dal sopralluogo è emerso che è possibile utilizzare, sebbene per esigenze ridotte, la parte di corsia stradale immediatamente a ridosso del marciapiedi. Lì sarà consentito il transito delle automobili dei residenti e degli autorizzati (per lo più insegnanti e portatori di handicap). Questi ultimi dunque potranno accedere alla piazza costeggiando la Chiesa dei Cappuccini e quindi, percorrendo il tratto indicato, arrivare a Via Del Nardo dalla quale ci si potrà poi immettere in Corso Porta Romana. L’ufficio stampa del Comune illustra anche i contenuti di due ordinanze sempre in tema di viabilità. La prima: inversione del senso di marcia in via G. D’Annunzio dall’incrocio con via Carducci all’incrocio con viale Mazzini. In tal modo, gli automobilisti avranno a disposizione due strade per entrare e altrettante per uscire dall’area interessata, con benefici per la scorrevolezza e per i residenti. La seconda ordinanza, invece,  istituisce la regolamentazione della sosta dei veicoli con disco orario per un’ora in via dei Cappuccini, lato destro, dall’incrocio con viale Mazzini all’incrocio con via F. Romani; in via Carducci, lato sinistro, dall’incrocio con via Dei Cappuccini all’incrocio con via G. Milli; in via G. Milli, lato sinistro, dall’incrocio con via Carducci all’incrocio con viale Mazzini e lato destro, dall’incrocio con via F. Romani all’incrocio con via  Campana.

Leave a Comment