TeknoElettronica, comincia il conto alla rovescia

TERAMO – Quartultima giornata di campionato, in serie A1 maschile di pallamano. La TeknoElettronica Teramo, capolista solitaria a 40 punti, riceve domani (sabato 19 aprile, ore 18:30) la visita del fanalino di coda Enna. Sulla carta si tratta di una partita alla portata della squadra allenata da Riccardo Trillini e come tale in grado di permettere ai biancorossi di fare due conti con la matematica. Corrado e compagni infatti proveranno a battere i siciliani e poi attenderanno notizie dal campo di Ravarino, nel Modenese, dove alle 20 il Bozen nuova seconda in classifica, giocherà contro il Nonantola in uno scontro diretto nella corsa al secondo posto finale. In caso di sconfitta o di pareggio degli altoatesini, la TeknoElettronica Teramo sarebbe promossa in serie A d’Elite con tre turni di anticipo sulla conclusione del torneo. E’ ovviamente questo l’epilogo che la società teramana e i suoi tifosi si augurano. Per i biancorossi si tratterebbe del coronamento di una stagione giocata intensamente, in cui il traguardo finale della promozione è stato inseguito e costruito giornata dopo giornata in un crescendo di risultati e di emozioni irripetibili. Alla realizzazione di questo sogno manca dunque solo il sigillo della matematica. Quella contro Enna è una partita attesa dal clan teramano non solo perchè potrebbe regalare l’aspirata promozione, ma anche perchè un successo riscatterebbe la sconfitta dell’andata, maturata in maniera rocambolesca e grazie a una direzione di gara penalizzante per la TeknoElettronica Teramo. Stavolta a dirigere l’incontro è stata designata la coppia al femminile Mastromattei e Buonocore. Una curiosità: sono gli stessi arbitri che nella passata stagione hanno diretto entrambe le partite tra Teramo ed Enna.

Il quadro delle partite e la classifica a quattro turni dalla conclusione del campionato

Ecco il quadro delle partite: Ambra-Cologne, Rapid Nonantola-Bozen, Noci-Alcamo, Romagna-Ancona, TeknoElettronica Teramo-Enna, Mezzocorona-Pressano. La classifica della serie A1 maschile: TeknoElettronica Teramo 40, Bozen 32, Romagna 31, Ancona e Cologne 30, Nonantola 28, Mezzocorona 25, Noci e Alcamo 23, Pressano 20, Ambra 19, Enna 16.

Leave a Comment