Giunta Abruzzo, in arrivo il rimpasto

PESCARA – Nel giro di due settimane la Giunta regionale potrebbe essere interessata da un rimpasto sia di deleghe sia di uomini, quest’ultimo sostanzioso, alla luce dell’esito delle elezioni politiche. E’ quanto emerso dal summit della dirigenza Pd che si è svolto oggi a Pescara alla presenza del presidente della Giunta regionale, Ottaviano del Turco, del presidente uscente del Senato, Franco Marini, e il segretario regionale del Pd, Luciano D’Alfonso, riconfermato al primo turno sindaco di Pescara. Presenti anche i consiglieri regionali del Pd. I protagonisti dell’incontro non hanno fatto anticipazioni. Ma è certo il ridimensionamento del numero di assessori della Sinistra Arcobaleno, uscita sconfitta alle elezioni politiche e alla amministrative di Pescara, l’ingresso dell’Italia dei Valori ed un rafforzamento della presenza del Pd. "Si è trattato di una riunione basata sull’analisi politica sull’andamento del voto sia nazionale sia in regione – ha commentato il segretario generale della Presidenza della Giunta, Lamberto Quarta -, dopo la valutazioni si faranno delle scelte. Il rimpasto? C’é sicuramente un orientamento dell’assemblea e del coordinamento istituzionale che deve cogliere l’occasione della definizione di priorità per un programma regionale di fine legislatura e poi procedere ad una rivisitazione delle deleghe e quindi anche ad un ricambio di uomini e donne".

Leave a Comment