Novità nel rapporto tra PA e cittadini

TERAMO – La Pubblica Amministrazione e i cittadini alla luce delle innovazioni e le semplificazioni del rapporto è il teme della riunione della Conferenza permanente provinciale di domani, martedì 22 aprile. Ne informa la Prefettura, sede della Conferenza Permanente, che in una nota ricorda che “con il termine “semplificazione amministrativa” si vuole indicare il processo di cambiamento delle procedure in vigore nella Pubblica Amministrazione, in modo da renderla più efficiente, trasparente e vicina ai cittadini e alle imprese. In altre parole, significa tagliare passaggi procedurali, controlli ed adempimenti inutili: cioè vuol dire eliminare tutto quello che è superfluo o addirittura dannoso per un buon funzionamento dell’amministrazione”. Il cambiamento passa anche attraverso l’innovazione informatica e la riunione sarà utile per fare il punto sulla situazione in provincia: quali i risultati raggiunti e quali i nuovi obiettivi da perseguire. La valutazione circa la qualità dei servizi riguarda anche la Prefettura stessa “visto che è rientrata – si legge nella nota – tra le 45 Amministrazioni finaliste del Premio Qualità Pubbliche Amministrazioni  2^ Edizione, promosso dal   Dipartimento della Funzione Pubblica in collaborazione con la Confindustria, il Consiglio nazionale Consumatori e Utenti, l’Associazione Premio Qualità Italia ed il Formez. Nei giorni scorsi le attività dell’Ufficio sono state esaminate da un team di valutazione, che redigerà un rapporto, sulla base del quale sarà determinata la graduatoria finale”.

Leave a Comment