Teramo: Malavolta ha versato, adesso tocca ai Paoloni

TERAMO – Il presidente del Teramo calcio, Massimo Paoloni lo aveva dichiarata appena ieri al termine della gara vittoriosa con il Viareggio: appena Malavolta avrebbe confermato gli impegni, loro sarebbe entrati in scena Adesso sembra che non ci siano più scuse o alibi: oggi, in diretta televisiva durante la trasmissione Supergol di Teleponte, il consulente dela famiglia Malavolta, Giuseppe Tedeschi, ha annunciato che da stamani, presso la Banca di Teramo, è stato acceso un deposito bancario con il denaro necessario per chiudere la vicenda cessione Teramo calcio. In sostanza Romy Malavolta avrebbe versato i soldi previsti dall’accordo preliminare con la famiglia Paoloni per onorare gli impegni che spettavano alla proprietà cedente. C’è una clausola: la somma sarà resa disponibile dall’istituto di credito al momento della precettazioned ell’atto di vendita della società di calcio da parte degli acquirenti. Ci sarebbe in più anche una somma ulteriore perchè il conto corrente sia azzerato dei costi. In totale, Malavolta avrebbe versato un importo vicino al mezzo milione di euro. E’ stato lo stesso Massimo Paoloni a intervenire successivamente in diretta: "Se è tutto ok, io diventerò presidente – ha detto l’imprenditore romano -. Adesso la questione sarà esaminata dai miei legali, se avrò l’ok non ci saranno problemi". Per la verità, qualche tentennamento il nuovo presidente l’ha avuta, ma forse questo è legato alla sorpresa di una telefonata non concordata e di una notizia che non ci si aspettava. Crediamo che da oggi, le pratiche per il passaggio definitivo delle quote societarie potrebbero subire una accelerata.

Leave a Comment