Siviglia, a Treviso caccia a un record

TERAMO – Due punti per battere il record. Il Siviglia Wear Teramo scenderà in campo domani pomeriggio (ore 18 con collegamenti in diretta su Sky Sport 3 nel corso di "Diretta basket" ) al Pala Verde di Treviso contro la formazione della Benetton. Quella contro i trevigiani, sarà per i teramani una gara importante perché, in caso di successo, otterrebbero il record di punti in graduatoria generale, nelle cinque stagioni sinora disputate nella massima serie. Nel campionato 2003-2004, la squadra allora allenata da Cesare Pancotto toccò infatti quota 30, punteggio che nel campionato in corso è stato eguagliato proprio dai ragazzi di Bianchi, con una partita ancora da giocare. Sul fronte opposto, invece, la formazione veneta arriva all’ultimo incontro della stagione con grandi motivazioni, dopo un’annata un po’ altalenante sotto il profilo dei risultati e non del tutto in linea con i programmi della vigilia. Per la squadra del tecnico turco Oktay Mahmuti è caccia aperta al nono posto, che garantirebbe la partecipazione alla prossima Eurolega, in virtù di una licenza triennale acquisita a suo tempo. Capitan Matteo Soragna e compagni hanno ottenuto, come i biancorossi, 10 dei 15 successi sinora raccolti in Campionato tra le mura amiche (dove hanno lasciato l’intera posta in sei occasioni), e sono reduci da un ottimo periodo in fatto di risultati: sono quattro (Eldo Napoli, Legea Scafati, Upim Bologna e Angelico Biella), infatti, le vittorie conquistate nelle ultime cinque gare, che hanno decisamente rilanciato in classifica i trevigiani. In casa Benetton il centro statunitense Mario Austin è prossimo a tagliare quota mille punti in A in 65 presenze (ora è a quota 986). Tra i biancorossi, invece, si avvicina ad un traguardo storico il capitano Gianluca Lulli, a soli 22 punti da quota tremila in serie A, in 440 presenze sinora registrate. Sul fronte infortuni, in casa aprutina si sono allenati pochissimo Marco Carra e Franco Migliori per i problemi muscolari mentre Giuseppe Poeta dovrebbe dare forfait. Il tecnico Bianchi presenta così la sfida: "E’ una partita che sicuramente riveste un’importanza maggiore per la Benetton, che ha un obiettivo importante da inseguire. Noi abbiamo sempre la possibilità di portare la Teramo Basket verso il record di punti in serie A e ci teniamo moltissimo". I precedenti arridono agli ospiti, che guidano per sei successi a tre con la compagine aprutina che non ha mai espugnato il parquet trevigiano nelle precedenti quattro apparizioni. Direzione di gara affidata ai signori Pozzana di Udine, Giansanti di Roma e Ramilli di Forì. (lap)

Leave a Comment