Una densitometria? Tra due anni e mezzo

TERAMO – Sarà forse un esame complesso o sarà che il numero di persone da sottoporre ad esso sia altissimo, sta di fatto che la prenotazione "ottenuta" da un cittadino teramano al Centro della Asl di Teramo non ha solo del clamoroso ma addirittura potrebbe costituire una sorta di diniego all’erogazione del servizio. Il paziente deve sottoporsi a una densitometria ossea femorale, ha 72 anni, è potrà eseguirla il 3 settembre 2010, all’ospedale di Giulianova. Sì, avete letto bene: settembre 2010! Tra due anni e mezzo. Oltre che prenderlo come augurio di buona salute e lunga vita, il paziente – che per la cronaca ha accettato suo malgrado la prenotazione e già pagato il ticket – ha preso atto della necessità di tenersi il dubbio circa la sua patologia per così lungo tempo. Non solo, dovrà aspettare ma dovrà stare ben attento a ricordarselo e, soprattutto, ad essere puntuale, come perentoriamente invitato a fare nell’attestazione di pagamento del ticket!

Leave a Comment