Paoloni: «Non ho firmato. Anzi sì, ma…»

TERAMO – Una giornata lunga, lunghissima. E un pesce d’aprile con un mese di ritardo. Perchè della giornata rischia di far diventare il tutto una farsa. Massimo Paoloni si è fatto vivo, lo ha fatto in serata con il consulente di Romy Malavolta, Giuseppe Tedeschi: ha disconosciuto la firma sulla lettera, anzi ha detto di aver firmato sì, ma di non averne letto il contenuto. Il che vuol dire o che siamo di fronte a un attore consumato oppure a uno sprovveduto circondato da volpi (e gatti) di collodiana memoria. Eppure è così. E quello che ha detto a Tedeschi, Paoloni sembra lo stia ripetendo anche ai giocatori, chiamati a uno a uno per dire che in sostanza quello che è successo oggi pomeriggio… non è mai accaduto! Prima di pensare di metterci una pietra sopra, è bene aspettare l’inizio della prossima settimana. La parte di Malavolta ha dato un ultimatum: entro lunedì alle 13 i Paoloni devono far sapere se sono intenzionati a rilevare le quote di maggioranza della società Teramo calcio. Se sì, martedì si dovrà firmare, senza ulteriori indugi o scherzi.

Leave a Comment