Paolo Tancredi e gli altri figli di ex onorevoli

TERAMO – E anche Paolo Tancredi, il neo senatore tramano eletto alle recenti politiche nel PDL, naturalmente finisce nell’elenco dei “figli di papà” che si sono insediati nel nuovo paramento italiano. Il sito internet del quotidiano La Repubblica lo cita assieme ad altri autorevoli colleghi quali Maria Paola Merloni, Matteo Colaninno, Giuseppe Cossiga, Alessandro Forlani ed altri, tutti figli di importanti personaggi che negli anni passati avevano occupato gli scranni di Montecitorio o Palazzo Madama. Repubblica.it pubblica un ampio stralcio dell’instant book di Danilo Chirico e Raffaele Lupoli "Onorevoli figli di, I parenti, i portaborse, le lobby: istantanea del nuovo Parlamento" Rinascita edizioni.  E tra gli altri si legge quanto segue: <<Meno noto, ma altrettanto "figlio" il teramano Paolo Tancredi, 42 anni: suo padre è l’ex parlamentare della Dc Antonio Tancredi. Eletto al Senato nelle truppe berlusconiane ha lasciato la carica di consigliere regionale nel suo Abruzzo>>. IL sito del quotidiano notoriamente non vicino alle posizioni del centro destra aggiunge pooi, una sua valutazione delle cose:  “Essere figli di non è reato e non è per forza sinonimo di incapacità e privilegio: per fortuna c’è anche chi eredita passione e competenza. Anche se non sempre è possibile distinguere se e quanto il successo, nella professione o nella politica, dipenda dal saperci fare o dal peso del genitore di turno”.

Leave a Comment