Alla Gammarana nasce il Parco della Scienza

TERAMO – Dopo anni di attesa, domani viene finalmente inaugurato quello che è stato a lungo chiamato come Centro Multimediale e che ora invece diventa il Parco della Scienza. Alle 10,00 nei capannoni della ex Gavini, alla Gammarana, le più alte autorità regionali e il Sindaco Gianni Chiodi taglieranno il nastro del complesso che avrà una importante destinazione scientifico-culturale. Al suo interno sorgono il Museo della Fisica e dell’Astrofisica, la Ludoteca tecnico-scientifica, il Consorzio Punto Europa, l’Eurispes. In più vi figura un Auditorium con 600 posti; la più ampia e funzionale sala per incontri pubblici del territorio, la cui gestione sarà del Comune. Per la sua realizzazione si registra la convergenza dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, delle tre università abruzzesi, dell’ Assessorato regionale alle Politiche del Lavoro e di altri enti ed istituzioni pubbliche e private. Domani, tutti i vertici di tali istituzioni parteciperanno all’inaugurazione. Un successo, un bel traguardo per Teramo. Anzi un bel punto di partenza.

Leave a Comment