I diritti linguistici trattati all’ università

TERAMO – I maggiori esperti internazionali sui diritti linguistici, saranno a Teramo domani e giovedì nel corso di un convegno internazionale organizzato nella facoltà di Giurisprudenza dal tema “I diritti linguistici: diritto al riconoscimento, diritto alla formazione”. Nel corso del convegno, informa una nota, sarà affrontato il tema dei diritti linguistici secondo un approccio interdisciplinare, esaminando le prospettive giuridiche, sociologiche, economiche, storiche e geografiche. Obiettivo dell’incontro scientifico è l’analisi e l’elaborazione di modelli di sviluppo locale che facciano leva sulla promozione delle lingue regionali e su un’adeguata formazione di quelle lingue europee, utilizzate come mezzo di comunicazione tra soggetti per i quali non rappresentano la lingua madre. Le due giornate, con cadenza annuale, sono state organizzate dall’ateneo teramano, dalla Fondazione universitaria, dal Dipartimento di Teorie e politiche dello sviluppo sociale e dall’Istituto Universitario per Interpreti e Traduttori di Trento (Isit), in collaborazione con il Consiglio d’Europa, il Ministero della Cultura francese, l’Ambasciata di Francia in Italia, la Regione Abruzzo, il Rotary Club e il Club Unesco di Teramo

Leave a Comment