Legge di riordino Izs, via libera della commissione

TERAMO – La quinta commissione regionale ha approvato all’unanimità il disegno di legge sul riordino dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise "G. Caporale", redatto dalla sottocommissione formata dai consiglieri Misticoni, Pisegna Orlando e Pagano. Lo rende noto il comunicato congiunto dei consiglieri Macera, Misticoni e Pisegna che indicano il provvedimento quale in grado di «ridefinire le funzioni regionali deell’Istituto in relazione alle più recenti esigenze in materia di ricerca scientifica e servizi diagnostici e conferma il ruolo strategico dell’Istituto nel sistema sanitario nazionale e nelle relazioni internazionali». Secondo i tre consiglieri, questa è la strada che porta alla definizione non solo degli organi di governo dell’IZS A&M ma anche delle funzioni, superando la fase commissariale ultradecennale: «Con l’approvazione nel prossimo consiglio regionale – aggiunge infatti la nota – del testo licenziato dalla Commissione si determinano le condizioni per dotare l’Istituto di organi di governo; il percorso legislativo si concluderà quando ci sarà l’approvazione da parte della Regione Molise del testo di legge che l’Abruzzo, come regione capofila, avrà licenziato».

Leave a Comment