Ruba in un bar, inseguito e arrestato

TERAMO – Ha tentato di sottrarre il denaro della cassetta di una slot-machine di un bar ma è stato scoperto da un dipendente dell’esercizio commerciale e arrestato. E’ successo nel pomeriggio di ieri, in pieno centro storico. A.M., il giovane arrestato, aveva provato il colpo ma quando è stato scoperto lo ha colpito per impedirgli di bloccarlo e si è dato alla fuga. I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Teramo lo hanno però individuato dopo poco e lo hanno fermato, arrestando con l’accusa di rapina impropria e rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato. Il giovane aveva indosso il denaro asportato dalla cassetta e un cacciavite usato per forzarla.

Leave a Comment