"Il contributo a Nuove Armonie negato dal ministero"

TERAMO – In relazione alle dichiarazioni fatte dall’associazione Nuove Armonie sul mancato contributo che sarebbe stato promesso dall’assessorato alla Cultura della Provincia per la realizzazione di “The City” (in programma oggi al Comunale), l’assessore Rosanna Di Liberatore ha precisato quanto segue:
“E’ assolutamente vero che abbiamo aderito, anche con un certo entusiasmo, al progetto presentatoci dall’associazione Nuove Armonie. Sin da subito abbiamo chiarito che, non avendo possibilità di coprire la manifestazione con fondi dell’ente, lo avremmo candidato a finanziamento partecipando ad un apposito avviso pubblico del Ministero dei beni culturali.
Nonostante l’impegno profuso dall’ente anche attraverso la rete di Amnes – Associazione per la cooperazione culturale fra le Province del centro Italia –  il 7 novembre del 2007, la Direzione generale del Ministero ci ha comunicato di non aver accolto la nostra proposta.
E’ del tutto evidente, il carteggio ufficiale ne è una prova, che abbiamo fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità per sostenere il progetto di Nuove Armonie – ha dichiarato ancora l’aasessore Rosanna Di Liberatore –  come è altrettanto chiaro che non abbiamo mai fatto promesse che non avremmo potuto mantenere considerati gli esigui fondi per la cultura di cui dispone la Provincia con i quali cerchiamo di continuare a mantenere vivo e vitale il tessuto artistico e culturale di tutto il nostro territorio”.

Leave a Comment