Normativa impianti termici: tra tecnici e cittadini

TERAMO – Le novità e i termini della nuova normativa sulle attività di ispezione e certificazione degli impianti termici sono stati oggetto di un incontro tenuto oggi al Parco della Scienza e voluto dalla Te.Am per illustrare agli operatori del settore le modalità e i termini dell’attività. "L’incontro – ha sottolineato il direttore dei servizi Te.Am, Pierangelo Stirpe – guarda agli addetti alle installazioni e alla manutenzione per agevolare loro il compito alla luce delle nuove normative ma anche ai consumatori a cui abbiamo cercato di ridurre gli aumenti di settore, che in alcuni casi non sono stati nemmeno applicati". Nel corso dell’iniziativa sono stati presentati i risultati ottenuti negli anni nel campo dell’ispezione termica, risultati che collocano Teramo nelle prime posizioni in Italia e che vedono una percentuale del 90 % ottenuta nelle certificazioni e un consenso che si è allargato su base cittadina in risposta alla chiamata degli operatori per la verifica degli impianti. "E’ interesse dei cittadini una caldaia efficiente  – ha ribadito il presidente della Te.Am, Lanfranco Venturoni – ma anche dei tecnici per far si che il cittadino non diventi balzello della burocrazia".

Leave a Comment