La Fortitudo Teramo conquista la C2

TERAMO – La Fortitudo Teramo Basket ha centrato una storica promozione in serie C2. Per la formazione del presidente Alfonso "Dodo" Di Sabatino si tratta di un’impresa ancor più esaltante perchè si tratta della seconda promozione in quattro anni e soprattutto perchè ottenuta stracciando in finale di play-off i cugini del Drink Team, l’altra formazione di Teramo. Ieri la squadra allenata da Massimo Gramenzi ha messo a segno, sul parquet del Palaska di Teramo, il 2-0 che ha permesso loro di staccare il biglietto per la C2. In definitiva si è trattata di una sorpresa, perchè la Fortitudo non era certo la favorita del torneo, ruolo questo attribuito più all’altra squadra teramana: il Drink Team si era infatti piazzato al primo posto sia della stagione regolare che dei play off e dunque la sconfitta nel doppio incontro di finale brucia ancora di più. La Fortitudo ha percò fatto della costanza e della caparbietà, caratteristiche tipiche dei componenti del suo roster – in cui spiccano tra gli altri i nomi di ex illustri del Teramo basket, come Bartolini e Ulisse -, il suo vero punto di forza: quarti in regular season e secondi in play off, hanno dato tutto nei match della vita, quelli che contavano davvero. E nella sfida al meglio delle tre gare sono stati in grado di ribaltare i pronostici, vincendo dapprima sul proprio campo (la palestra San Gabriele) e poi epsugnando il fortino Drink Team (il Palaska). Adesso i meritati festeggiamenti e poi, per il presidente Di Sabatino, i… conti con la C2.

Leave a Comment