Le magie di Sayer all’organo di Sant’Antonio

TERAMO – Roger Sayer, organista della Cattedrale di Rochester, in Inghilterra, è il protagonista del secondo appuntamento della rassegna "I concerti d’organo 2008" nella chiesa di Sant’Antonio, a cusa della Società della musica e del tatro "Primo Riccitelli". Il concerto è previsto per domani sera, venerdì 6 giugno, alle 21.15. Sayer, che nasce come corista a portsmouth e studiato al Royal College of music oltre che in St. Paul Cathedral di Londra, nel 1989 ha vinto il terzo premio nel Concorso internazionale di St. Albans e nel ’94 è divenuto organista titolare e direttore della musica della Cattedrale di Rochester. E’ anche direttore musicale della Rochester Choral Society. I suoi concerti includono tutte le sinfonie per organo di Vierne e tutte le opere per organo di Duruflé. Ha appena registrato il terzo CD della sua Classic Selection series e prossimamente terrà concerti in Finlandia, Germania, Irlanda e Usa.

 

Leave a Comment