Sindacalista Cisl a giudizio: diffamò l’Izs

TERAMO – A giudizio per aver diffamato l’Istituto Zooprofilattico. Capita al sindacalista della Cisl Giuseppe Iodice, noto per le sue continue sottolineature di fatti e situazioni dell’Izs, questa mattina rinviato a giudizio per il reato di diffamazione dal gup Antonella Di Carlo. A Iodice, assistito dall’avvocato Gianni Gebbia, la procura teramana contesta l’offesa della reputazione dell’Ente attraverso un comunicato stampa con cui, il 15 luglio 2006, avrebbe affermato che l’Izs avrebbe effettuato "nel corso degli anni diverse assunzioni clientelari a discapito dei soggetti più deboli e di chi, a discapito di enormi sacrifici, è riuscito a laurearsi brillantemente". Per quelle affermazioni il commissario dell’Ente. Lucio Verticelli, ha presentato querela, assistito dagli avvocati Armando Ambrogi e Cataldo Mariano.

Leave a Comment