Centro di eccellenza per chirurgia toracica del Mazzini

TERAMO -L’attribuzione da parte della Regione del “Centro di Riferimento (di Eccellenza) Regionale per l’ Endoscopia Toracica” e del “Centro di Riferimento Regionale per la Videochirurgia Toracoscopica Miniinvasiva” al reparto di chirurgia toracica dell’ospedale di Teramo sono state rese note nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo broncoscopia, unico nel centro Italia, e uno dei tre sull’intero territorio nazionale. Il macchinario diagnostico è un broncospcopio a fibre ottiche ad autofluorescenza, strumento tecnologicamente avanzato, particolarmente adatto alla diagnosi precoce del cancro del polmone in quanto in grado di cogliere le lesioni neoplastiche minime ed ancora sottomucose.Questa speciale apparecchiatura permette un’esplorazione a luce fredda (cioè normale) e ad autofluorescenza senza dover cambiare strumento e addirittura potendo accostare in doppia visione in parallelo le immagini sul monitor, riducendo enormemente il “disagio” per i pazienti e potenziando al massimo il rendimento diagnostico.

Leave a Comment