Referendum regionali: avanti tutta

ROSETO –  Il Comitato promotore dei 5 Referendum Regionali abrogativi e della Proposta di Legge di iniziativa popolare ha depositato presso l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale i moduli per la raccolta delle firme, quale inizio istituzionale e statutario dell’iter referendario per l’anno 2008-2009. L’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale provvederà, entro i prossimi 20 giorni, alla vidimazione dei moduli per la raccolta delle firme, che si avvierà nei primi giorni di luglio. Lo annuncia lo stesso Comitato che ricorda gli argomenti dei cinque referendum. Eccoli riepilogati: facoltà di conferire indiscriminatamente a soggetti pubblici e privati, “esterni” alle strutture ed agli Istituti della Regione, cariche, incarichi professionali, collaborazioni e consulenze a carico del bilancio regionale; scioglimento dell’Agenzia sanitaria regionale – A.R.S. – Abruzzo quale ente strumentale della Regione Abruzzo; la riforma del settore del trasporto locale e regionale; scioglimento dell’agenzia regionale per i servizi allo sviluppo agricolo – A.R.S.S.A. Abruzzo; scioglimento dell’azienda di promozione turistica (Aptr) “Abruzzo promozione turismo”.

Leave a Comment